rinascimentodilucca

sabato 19 agosto 2017

Un Mercato tira l'altro...


 A Lucca, ogni tanto torna alla ribalta il Mercato ambulante. “Rinascimento Lucca”, passionisti del bello con Vittorio Sgarbi, prova a valutare questo problema nel suo complesso, senza le solite strumentalizzazioni post elettorali.
Il Mercato ambulante è molto cresciuto i questi ultimi anni anche a causa della crisi economica: più clienti per i prezzi abbordabili, più ambulanti come nuova occasione di lavoro. In via dei Bacchettoni era debordante, di qui la necessità di spostarlo fuori dalle mura. Alle Tagliate o in altro posto: in centro non può più stare, sia per la dimensione che per la presenza di troppi banchi di cineserie, non in linea con il centro-storico che Lucca merita. Nessuna gogna razzista o classista, un Mercato come l’attuale, di dimensioni immense, per tutte le tasche, deve rimanere ed essere tutelato, ma senza violentare il nostro pregevole centro storico con decine e decine di furgonati di pannuccia cinese, ogni mercoledì e sabato. Bene questo mercato ambulante: ma fuori dalle Mura, dove è anche più facile arrivare e parcheggiare.
Diverso il discorso su altri mercati da aggiungere a questo tradizionale, che, in vero, di tradizionale non ha più nulla: è cosa molto diversa dal passato, per la globalizzazione commerciale. A Lucca vanno lanciati nuovi piccoli mercati che diano valore aggiunto al nostro centro, che siano eventi di accoglienza per il turista e di occasione di venire “in città”, per lucchesi e non. Abbiamo esempi illustri: dal Mercato di Cours Saleya nell’antico centro storico di Nizza, al Mercato della domenica di Forte dei Marmi: Mercati di qualità, di grande interesse, che sono occasione di incontri e commercio che valorizzano i centri storici che li ospitano. Nuovi Mercati per il centro ma anche per i paesi e le frazioni, rispettando vivibilità, decoro e il “garbo” mai da dimenticare, da chi vuole bene a Lucca, alla sua bellezza, al suo sviluppo.

by francesco colucci


sabato 29 luglio 2017

Un vile atto di intimidazione a sfondo razzista è stato compiuto contro Fabio Biondi, che era uno dei candidati della lista “Rinascimento sia” alle recenti elezioni a Lucca.
Vittorio Sgarbi e Rinascimento Lucca esprimono piena e sentita solidarietà all’amico Fabio, così vilmente minacciato.
Qualcuno si chiede ancora come mai la Lista Rinascimento abbia scelto, al ballottaggio, di schierarsi a sostegno del candidato del centro-sinistra, la risposta sta anche in questo: mai avremmo potuto sostenere un candidato e una coalizione condizionata dalla strategia “ruspista” della Lega Nord, nei confronti dell’accoglienza ai migranti.

Rinascimento Lucca 


lunedì 24 luglio 2017

Lucca: Cultura, Turismo e Sport

 E’ partita la nuova amministrazione Tambellini, un piccolo contributo è stato dato dalla coraggiosa scelta di Rinascimento e di Vittorio Sgarbi, contributo che continuerà, umile e sincero, per aiutare il nuovo Assessore alla Cultura, Turismo e Sport, che è un tecnico puro, ad affrontare le problematiche importanti ed urgenti di questi settori..  
Al di la delle cose da fare, su cui cercheremo man mano di portare il nostro mattoncino, emerge con forza la “madre di tutte le battaglie”: i finanziamenti necessari.
Non sono più i tempi in cui in questi settori si potevano investire risorse pubbliche cospicue. Altre emergenze stanno di fronte al Comune, anche se gli investimenti in Cultura e Turismo generano ricchezze e lavoro. Il Turismo ha entrate legate a una Tassa di scopo e alla sosta dei Bus turistici, ambedue necessitano di una oculata valutazione e forse di qualche correzione, ma una forte ed innovativa politica culturale e turistica non può contare più di tanto su queste risorse.
Occorre affrontare con coraggio e serietà il tema delle sponsorizzazioni, private e pubbliche, fonti economiche indispensabili per un rilancio di questi settori.
E’ un tema delicato, che ha visto in questi ultimi anni, importanti scelte legislative, che occorre ponderare, con esempi di successo a Roma e Pompei,  ma anche in tante città italiane, con eventi artistici di grande valore e di grande promozione.
Le leggi ci sono, l’Assessore ha competenze specifiche, occorre riflettere e scegliere la via migliore, con prudenza, ma con la consapevolezza che è l’unica per un rilancio decisivo di questi settori, per ridare a Lucca il ruolo internazionale che merita.

Francesco colucci x Rinascimento Lucca.


venerdì 14 luglio 2017

Vittorio Sgarbi: avanti con Rinascimento

Nel pur breve incontro di ieri sera a Pietrasanta con Vittorio Sgarbi è stata confermata la linea politica di Rinascimento a Lucca, a sostegno del Sindaco Tambellini e della maggioranza consiliare stretta intorno al PD.
Rinascimento darà una collaborazione fattiva al Sindaco e alla nuova Giunta comunale ed in particolare al nuovo Assessore alla Cultura, Turismo e Sport.
L’aver raggruppato Cultura e Turismo è una scelta positiva e coraggiosa che va nella strada di legare sempre più Lucca a un turismo di maggiore qualità e più residenziale.
Vittorio Sgarbi ha confermato che Rinascimento si presenterà anche a Lucca alle prossime elezioni politiche e, se vi saranno a quelle Regionali.




venerdì 7 luglio 2017

Una stizzosa vedova inconsolabile.....

Aldo Grandi proprietario-direttore-attore- di una sua personale gazzetta, al servizio delle sue personalissime idee e anche altre, mi attacca, a volte su come metto le virgole, questa volta sulla mia coerenza sul giudizio di Tambellini, di cui sono stato nel passato molto critico e invece nel presente ho votato al ballottaggio e fatto votare, dalla nostra lista Rinascimento di Vittorio Sgarbi..
Le motivazioni di questo attacco? Semplice: due sono i soggetti letteralmente impazziti dopo questa tornata elettorale: Santini e Grandi. Per il primo nessuna sorpresa si sapeva che non era all’altezza di fare il Sindaco e come ha reagito alla sconfitta da ragione ha chi lo pensava. Ma Grandi perché fa la stizzosa vedova inconsolabile? Cosa ha perso in questa elezione? Lo dica o se ne faccia una ragione.
Voglio rispondere alle sue esternazioni: è vero, per chi come me ha portato avanti per più di cinque lustri il turismo a Lucca, gli atteggiamenti della giunta uscente sono sembrati spesso non confacenti a quanto andava fatto e con la consueta trasparenza l’ho denunciato pubblicamente, più volte. Confermo tutto.
Per questo la nostra lista “Rinascimento sia” ha portato avanti con altri una candidatura a Sindaco alternativa a Tambellini e Santini: ci siamo battuti per le nostre idee e i nostri programmi, ma non ce l’abbiamo fatta ad andare al ballottaggio.
Fare la lista con l’amico Francesco Poggi non è stato facile e la mia presenza in lista è stata per fare numero, se no avrei fatto il capolista e il mio lavoro è stato sempre e solo per il successo della Lista e del nostro candidato Sindaco, che era il nostro obiettivo. Fare una Lista civica all’ultimo momento, senza finanziamenti, è molto impegnativo e difficile, ma i risultati per Rinascimento sono stati soddisfacenti.
Il popolo lucchese ha scelto per il ballottaggio Tambellini e Santini e fra loro che, per legge, dovevamo scegliere chi votare o non votare, che non fa parte del mio credo.
Ho sempre affermato in questi ultimi otto mesi che solo un candidato autorevole moderato, di centro, avrebbe potuto battere, anche al primo turno Tambellini, ma la protervia, l’ambizione sfrenata, la presunzione di Remo Santini, ha impedito con la sua scelta scellerata a candidarsi in grande anticipo, che il disegno di una autorevole candidatura moderata potesse andare avanti e il Grandi ci ha messo molto di suo con attacchi personali e vergognosi al Presidente emerito del Senato Marcello Pera che stava tessendo con pazienza il disegno moderato con noi.
Con Tambellini abbiamo aperto un discorso proprio sul turismo, la cultura, il commercio, il bello, che sono i temi che da sempre ci stanno a cuore, in linea con le posizione del nostro movimento e del suo  riferimento, Vittorio Sgarbi.
Credo che Tambellini, persona intelligente, abbia capito che una parte importante della città ha scelto di non votare o votargli contro perché Lucca è citta d’arte di turismo e di commercio e che questi temi non possono non essere al centro della vita amministrativa del Comune, insieme certo ad altri.
Per cui abbiamo ritenuto utile alla città assumere come Rinascimento, in un momento estremamente difficile, dove tutti pensavano e dicevano che avrebbe vinto Santini, di schierarci pubblicamente con Tambellini, nella certezza di poter recitare un qualche ruolo nel riportare al centro dell’attenzione amministrativa i temi che ci stanno a cuore. L’abbiamo indovinata? Non lo so. Spero di si,  ma questa scommessa politica, andava fatta  perché l’unica nell’interesse della città di Lucca.
In politica occorre a volte rischiare e noi l’abbiamo fatto, senza se e senza ma.
Ho sempre fatto politica nel socialismo riformista di Craxi e Pertini, che mi hanno sempre insegnato che l’interesse primario di un uomo politico deve essere la comunità che vuoi amministrare e non le questioni personali o le ideologie preconcette.
Mai farsi distrarre da impuntature del passato, ma usare sempre intelligenza, duttilità e riformismo per raggiungere la parte possibile degli obiettivi che vuoi realizzare per la tua comunità, senza curarti delle tue simpatie o antipatie.
In questo ballottaggio due erano i nostri obiettivi: il primo aiutare a ridare centralità ad una politica culturale e del turismo a Lucca, il secondo evitare al nostro Comune un Sindaco inadeguato.
Il primo obiettivo è ora nella mani di Tambellini e del PD, il secondo, l’abbiamo raggiunto e i fatti recenti dimostrano a tutti che avevamo ragione.


Francesco colucci 


Rinascimento Lucca: la nuova Giunta Tambellini

Rinascimento Lucca apprezza la nuova Giunta Tambellini in particolar modo l’inserimento di un tecnico all’assessorato della cultura, turismo e sport.

Rinascimento prende atto con piacere del ringraziamento che il Sindaco Tambellini ha dato per la posizione politica assunta dalla Lista “Rinascimento sia” al ballottaggio e per la disponibilità data a nuovi rapporti di collaborazione con la sua nuova giunta.

Rinascimento, il movimento di Vittorio Sgarbi, si impegnerà a portare il contributo delle sue idee e delle sue proposte a sostegno della maggioranza comunale e della Giunta, ma anche per un rapporto nuovo e positivo con il PD, sottoposto in questi giorni ad assalti virulenti da chi non si rassegna alla sconfitta.


Nei prossimi mesi, sulla Cultura e il Turismo si giocheranno aspetti essenziali dello sviluppo economico e sociale di Lucca e il contributo di Rinascimento sarà leale e costruttivo nell’interesse esclusivo della società lucchese. 


sabato 1 luglio 2017

Le quattro facce di bronzo di Remo Santini

Prima: ha un rapporto di anni di amicizia anche e non solo con Remaschi ma appena riceve una sua telefonata, brevissima tra l’altro, la registra. 
Come fa? Visto i pochi secondi della conversazione? 
Vuol dire che è attrezzato e lo fa con tutti coloro che gli telefonano. Abbiamo un “registratore” seriale. 
Devo cancellare il numero, chiamarlo è un rischio mortale, per tutti. Chissà quante telefonate ha registrato prima, durante e dopo la campagna elettorale. 
Chi lo ha chiamato non dormirà sonni tranquilli! 

Secondo: Registrata la telefonata che giudica “infamante a posteriori”, non la denuncia pubblicamente immediatamente, ma la tiene in serbo, perché può sempre servire. Se vinceva col cavolo che la faceva sentire!!  

Terzo: Dopo aver perso le elezioni annuncia queste notizie, a rate. 
Perché a rate? Perché in più giorni? 
Prima dice solo che è stato contatto. Poi annuncia che ha le prove, registrazioni e testimoni. Successivamente informa che farà sentire alla stampa le registrazioni. 
Perché questi tempi morti, giorni, fra una notizia e l’altra?

Quarto: Un comportamento così dilazionato nel tempo, con annunci successivi fa pensare male, a metodi poco trasparenti, che sembrano rasentare il codice penale.
Dico oggi un piccola cosa e ne annuncio altre più succose fra giorni….nel frattempo…….

Conclusioni: Con “Rinascimento” abbiamo scelto, in tempi difficili, di appoggiare al ballottaggio, Tambellini e devo testimoniare che Marco Remaschi è più volte intervenuto, in nome della nostra vecchia amicizia, perché facessimo questa scelta, a favore di Tambellini, facendoci rompere anche l’unità delle nostre liste, vista che l’altra, la seconda, ha scelto ufficialmente di non schierarsi per poi di fatto votare in parte Santini e in parte Tambellini.
Se Tambellini non l’avesse spuntata ci saremmo trovati un Sindaco che oltre non essere all’altezza del suo compito, avrebbe probabilmente fatto spendere al Comune un sacco di soldi per allestire un sofisticato impianto di registrazione per telefonate e incontri che avrebbe fatto da Sindaco!

Francesco Colucci – Rinascimento Lucca





giovedì 29 giugno 2017

Al via il Tesseramento per "Rinascimento" il movimento di Vittorio Sgarbi

Si sono riuniti  gli iscritti lucchesi di “Rinascimento” il movimento politico di Vittorio Sgarbi, che a Lucca vive da poche settimane.
Si è valutata positivamente l’esperienza fatta con la lista “Rinascimento sia”, che dopo appena un mese dalla sua costituzione ha raccolto oltre 400 voti, con un candidato Sindaco che non è andato al ballottaggio. 
La decisione di “Rinascimento” di votare al ballottaggio il Sindaco Tambellini è stata ritenuta altamente positiva anche in relazione ai pochi voti che ne hanno determinato il successo. 
E’ stato deciso di lanciare la campagna di tesseramento con l’obiettivo di raggiungere 300 iscritti entro la fine dell’anno. (iscrizioni sul sito http://www.rinascimentosgarbi.it/)
In autunno si terrà una assemblea costituente a Lucca alla presenza di Vittorio Sgarbi.
Francesco Poggi e Francesco Colucci, coofondatori lucchesi del movimento a Lucca, continueranno ad occuparsi delle gestione locale e proseguiranno gli incontri con il PD e il Sindaco Tambellini per sostenere una migliore politica culturale, turistica e commerciale, da parte della nuova Giunta Comunale. L’obiettivo di Rinascimento a Lucca è di partecipare alle prossime elezioni politiche e anche a quelle probabili Regionali sotto la guida di Vittorio Sgarbi.


Francesco Poggi – Francesco Colucci 


martedì 20 giugno 2017

“ Rinascimento al ballottaggio, vota Tambellini “

Vittorio Sgarbi con la lista Buonriposi-Rinascimento Sia, al 1° turno ha sostenuto Donatella Buonriposi, mettendo al centro della sua azione la promozione della Cultura, del Commercio e del Turismo, al ballottaggio voterà per Alessandro Tambellini ritenendolo quello che più da garanzie per la buona amministrazione della città e la promozione del suo notevole patrimonio artistico e culturale.
Il Rinascimento è il nuovo e vogliamo portare un’aria nuova ad una realtà che ha perso più di una sfida sull’arte. Lucca deve stare al passo del livello europeo, è una Città ricchissima di opere d’arte di pregio che debbono essere maggiormente valorizzate, perché così si da impulso anche al commercio ed al turismo altre caratteristiche peculiari e storiche dei lucchesi, che serviranno da volano per rilanciare tutto il sistema economico lucchese.
Crediamo che le polemiche di questi giorni, peraltro consuete in ogni campagna elettorale, servano a poco. A noi interessa lavorare per la buona amministrazione di Lucca e vogliamo contribuire insieme con le migliori Forze politiche e Civiche della Città, a far sì che questa diventi sempre più bella ed accogliente. Questo abbiamo sempre dichiarato fin dall’inizio del nostro Movimento.
C’è tutta una rete di piccoli esercizi commerciali e di strutture turistiche che aspettano solo di essere messe in condizione di crescere e noi li vogliamo aiutare mettendo in sinergia il turismo con il rilevante patrimonio artistico di Lucca, che attira migliaia di visitatori ogni anno e né può attrarre molti di più.
Tambellini si è dimostrato sensibile su questi temi, lontano dalle tentazioni di cementificazione e di ritorno ad un passato buio che non deve più tornare e noi lo aiuteremo sulla Cultura, il Turismo e il Commercio.

Per Rinascimento di Vittorio Sgarbi – francesco colucci



sabato 17 giugno 2017

Sgarbi a Lucca

La Lista Rinascimento riunirà i propri candidati, alla presenza di Vittorio Sgarbi,  lunedi 19 giugno per valutare i risultati del primo turno delle elezioni amministrative di Lucca. 
Dopo l’appoggio dato al primo turno alla candidata Buonriposi , il movimento cercherà una posizione comune in funzione del ballottaggio. 
La nostra presenza a sostegno della futura maggioranza potrà passare solo  attraverso una condivisione dei programmi, dei metodi e delle persone . 
Tra le priorità per la nuova giunta che andremo a costituire ci dovrà essere una maggiore attenzione ai settori della Cultura, del Turismo e del Commercio ma anche del “bello” con una attenzione ai paesi e alle frazioni e al centro storico. 
Sono questi i settori che, con l’aiuto di Vittorio Sgarbi, possiamo valorizzare, per far crescere la città , i suoi operatori , i suoi giovani.  




venerdì 16 giugno 2017

Intervista di questa sera di Donatella Buonriposi a Lucca in Diretta

La scelta di Buonriposi: "Al ballottaggio voterò Tambellini. Nel centrodestra sempre i soliti volti responsabili del fallimento di una stagione politica" aumenta la dimensione del font

 l'attuale provveditore agli studi di Lucca e Massa Carrara effettuerà una scelta al ballottaggio. E sarà a favore del primo cittadino uscente. Dopo la discussione anche accesa nell'ambito del comitato elettorale di ieri si conferma la "terzietà moderata" della già candidata sindaco. Ma anche la distanza con il giornalista che rappresenta i partiti di centrodestra e due liste civiche.

Ormai siamo giunti ad un momento cruciale, una delle sue liste ha dichiarato di volersi apparentare con Tambellini, condivide questa scelta?No, assolutamente, perché tutto il mio gruppo e anche quello di Rinascimento Sia si è espresso contro ogni apparentamento e la maggior parte dei suoi componenti ha dichiarato di riconoscere solo la mia figura come punto di riferimento. Credo che questa scelta debba essere rispettata.
Ma allora Colucci e Poggi se ne fregano di quello che pensa lei o i candidati della lista?La lista Rinascimento Sia è formata prevalentemente da persone che io stessa ho individuato, anche se nasce da un'idea di Poggi. Colucci e Poggi sono esperti politici che seguono logiche prevalentemente politiche che spesso non coincidono con le valutazioni di carattere etico. Male farebbero a non tener conto del parere della nostra base.
Lei ha lasciato quindi libertà di voto ai suoi candidati e a quelle persone che l'hanno votata, poco meno di 2000 persone, ma tra i suoi candidati prevalgono più visioni di centrodestra o di centrosinistra?Il gruppo è piuttosto eterogeneo, ma direi che prevale una visione che non si riconosce né in Tambellini né in Santini. E' sicuramente una visione di moderati.
Lei ha già detto che comunque andrà a votare, ma al di là degli equilibrismi, chi voterà?Purtroppo la città ha perso una bella occasione di cambiamento reale. Io mi sono sempre posizionata in un'area di centrodestra perché credo nel fare, nel decisionismo, nel merito e nella competenza, ma negli ultimi anni abbiamo visto politiche assai disastrose da entrambe le parti. A suo tempo mi dissociai dalla posizione di ricandidare Favilla per il secondo mandato ed oggi, nel centrodestra, ci sono le stesse identiche persone che a suo tempo consegnarono la città al centrosinistra. Anzi direi che la situazione oggi si è ulteriormente aggravata con l'avanzata di posizioni estreme. Ma dovendo decidere appunto, voterò "ob torto collo" Tambellini, con la speranza, ma anche la voglia, di vigilare ed esprimere liberamente le scelte del mio gruppo quando saremo chiamati a dare un giudizio in consiglio comunale, chiunque sia il vincitore.


martedì 30 maggio 2017

Vittorio Sgarbi: Lucca, Caravaggio e non solo - 2 giugno ore 21

Vittorio Sgarbi torna a Lucca per sostenere Donatella Buonriposi. 


Il noto critico d'arte, infatti, sarà:

venerdì 2 giugno in Piazza San Michele 
sotto il Loggiato Pretorio

per la conferenza show dal titolo 

"Lucca, Caravaggio e non solo"

L'evento, organizzato dalla lista Buonriposi Rinascimento Sia, 
inizierà alle 18 con intrattenimenti musicali e proseguirà con una degustazione dei prodotti tipici lucchesi offerti dall'Antica Norcineria di Bellandi. 

Alle 21 un intervento della candidata sindaco: 
Donatella Buonriposi 

Alle 22, una lectio magistralis di 

Vittorio Sgarbi: Lucca, Caravaggio e non solo


lunedì 22 maggio 2017

Salvini e Santini due anime in un nocciolo

“Punire chi fa l’elemosina” questa è la proposta choc di Santini ad un recente dibattito. Che l’accattonaggio molesto debba essere contenuto soprattutto nei pressi dei parcheggi a pagamento è anche la posizione della nostra Lista “Buonriposi-Rinascimento sia” che si rifà al bello di Vittorio Sgarbi. Farlo perseguendo chi dona volontariamente una elemosina fa il paio con la proposta di Salvini delle ruspe per i campi nomadi. L’accattonaggio molesto si deve contenere con una maggiore e migliore vigilanza e controllo dei Vigili Urbani e delle forze dell’ordine. Ormai  Santini è sempre più vicino a Salvini e al suo estremismo. Punire gli atti di misericordia è atroce come risolvere con la ruspa il problema dei campi Rom. Per questi ultimi va preso atto che una parte di essi è ormai residente da molti anni a Lucca e che quindi l’integrazione è ormai l’unica strada per smantellare tali campi, sistemando man mano le famiglie in strutture fisse, pretendendo l’obbligo scolastico per i figli e il rispetto delle regole e delle leggi per tutti. Per i veri Nomadi, quelli che sono in transito e poi ripartono si devono applicare le disposizioni di legge che valgono per i turisti in arrivo a Lucca e che, sia che soggiornino in un campeggio o in un Hotel a 4 stelle, debbono consegnare all’arrivo un documento di identità che deve essere trasmesso alla Questura. Ugualmente deve essere fatto per i Rom in arrivo, attraverso un controllo scrupoloso e giornaliero dei nuovi arrivi, in maniera che la Questura possa valutare, come fa per i turisti, l’identità di chi soggiorna per qualche giorno da noi ai fini della sicurezza. Prevenire, educare,  aumentare il controllo del territorio, applicare fermamente le leggi, che invero ci sono, anche da parte della Magistratura, sono gli strumenti idonei per migliorare la sicurezza del cittadino: predicare l’odio, la discriminazione, il razzismo è odioso e oltre che pericoloso per risolvere il problema della sicurezza. 


giovedì 18 maggio 2017

Le manifestazione della Lista Rinascimento sia, nei prossimi giorni

Nella riunione di ieri sera della Lista Rinascimento sia abbiamo definito una serie di iniziative nostre curate dalla candidata della zona Michela Amaranti:

  • Domenica 21 maggio alle ore 21 - Ponte a Moriano in Piazza e in caso di maltempo in uno dei Bar del centro:  Incontro con i candidati della Lista RINASCIMENTO SIA
  • Martedì 23 maggio ore 21,30 - Pieve di Brancoli - locali parrocchiali - Donatella Buonriposi e i candidati della Lista Rinascimento sia incontrano con la popolazione della Brancoleria.
  • Mercoledì 24 maggio alle ore 19 - Piaggione - presso il Bar del Circolo - incontro della Lista Rinascimento sia con la popolazione del Piaggione.
  • Giovedì 25 maggio alle ore 18,30 - Aquilea - i candidati della Lista Rinascimento sia visiteranno la frazione di Aquilea con alcuni rappresentanti del Comitato Paesano, poi mangeremo un panino in zona e alle ore 21, al Bar del paese, parteciperemo all'incontro che Donatella Buonriposi intratterrà con la popolazione.
Domani Francesco Poggi comunicherà altri incontri della Lista Rinascimento sia con i Paesi e le frazioni del Comune
Esortiamo i candidati della Lista Rinascimento sia a fare come Michela Amaranti e a proporci e darci una mano ad organizzare incontri nei Paesi e nella frazioni con cui hanno rapporti, nelle prossime giornate.

Ricordo a tutti che Venerdì 2 giugno (festivo) alle ore 21 il nostro sostenitore Vittorio Sgarbi terrà a Lucca una manifestazione culturale a sostegno della nostra Lista e del candidato a Sindaco Donatella Buonriposi.




  

mercoledì 17 maggio 2017

Perché siamo felici che Vittorio Sgarbi venga a Lucca

Alcuni interessati sponsor di altre liste si stanno divertendo ad attaccarci perché Sgarbi sponsorizza la nostra lista Rinascimento sia. Portando avanti vecchi discorsi sul turpiloquio a volte anche eccessivo in vero, con cui Vittorio condisce i suoi pregevoli interventi nel campo della cultura e della politica. Questi signori così interessati Sgarbi lo scoprono adesso? Quando amico di Berlusconi attaccava la sinistra tutti ad applaudirlo.E’ sempre stato così. Così ha costruito il suo personaggio e la sua visibilità. Da un eccesso all’altro però rimane sempre un pilastro della cultura italiana, della conoscenza dell’arte e del bello, un uomo di statura e fama internazionale, uno dei pochi in Italia e nel Mondo.
Noi di Rinascimento sia abbiamo valutato che i benefici che Vittorio Sgarbi potrà portare a Lucca, per la valorizzazione dei nostri beni artistici, per la promozione di Lucca nel mondo, per la raccolta di fondi pubblici e privati per i restauri delle opere d’arte e i monumenti del nostro territorio sono talmente alti che possiamo sopportare le sue esternazioni virulente. Gli eventi, convegni, manifestazioni internazionali che lui potrà aiutarci a creare prima e a realizzare dopo, valgono l’offesa che potrà fare alla nostre delicate orecchie di provincia? Noi pensiamo di si, che il gioco valga non una candela ma migliaia di candele, se vogliamo risollevare Lucca dal degrado civile e culturale in cui è sprofondata in questi anni. Solo con l’aiuto di un personaggio controverso come Vittorio, ma di preparazione e fama mondiale, sarà certo più facile farlo. Sgarbi non sarà un assessore della futura giunta Buonriposi, ma sarà uno sponsor disinteressato per far tornare Lucca al centro della attenzione culturale e artistica nel mondo. Per questo molti artisti, uomini e donne della cultura convinti della concretezza del popolo lucchese hanno accettato di sostenere e portare alla vittoria al Lista Rinascimento sia con il simbolo di Vittorio Sgarbi.
E Rinascimento sia

francesco colucci presentatore e candidato Lista "Rinascimento sia"




martedì 16 maggio 2017

Vittorio Sgarbi a sostegno della Lista "Buonriposi-Rinascimento sia"

Vittorio Sgarbi ha tenuto a battesimo in una affollata Piazza Cittadella, davanti al monumento di Giacomo Puccini, la lista “Buonriposi-Rinascimento sia”.
Una lista che vede fra i candidati alcuni dei più bei nomi dell’arte in lucchesia, ma anche giovani delle scuole e delle Università toscane, commercianti e persone che si sono affermate nel loro lavoro Alcuni affermano che nel suo significato più sublime, l'arte è l'espressione estetica dell'interiorità umana. Rispecchia le opinioni dell'artista nell'ambito sociale, morale, culturale, etico o religioso del suo periodo storico.
Una lista al passo con i tempi che vuole impegnare le migliori intelligenze per risollevare Lucca dal suo degrado.
Vittorio Sgarbi ha annunciato che il suo movimento civico “Rinascimento” parteciperà alle prossime elezioni politiche con l’intento di portare in Parlamento e al Governo, la Cultura e il Bello.
In queste elezioni Sgarbi da sostegno a Liste con hanno accettato il suo simbolo (il dito di Dio che sta per toccarsi con il dito del primo uomo, dalla Cappella Sistina) e che sono a sostegno ad autorevoli candidati, liberi e civici, a Carrara, La Spezia, Fabriano e appunto Lucca, anche come test elettorale sul campo.

Sgarbi tornerà a Lucca il 2 giugno con un evento spettacolo, ma anche si impegnerà con la sua consueta straripante energia a sostegno della Lista “Buonriposi-Rinascimento sia” per la elezione del primo Sindaco donna a Lucca, un Sindaco che sia anche un manager affermato con una profonda esperienza amministrativa, indipendenza di giudizio e tanta, tanta cultura. E Rinascimento sia….!!!


sabato 13 maggio 2017

Lettera aperta al Sindaco di Lucca sul degrado degli impianti sportivi di Sant'Anna

Gentile Sindaco di Lucca,

Abbiamo denunciato un mese fa lo stato di degrado, abbandono, sporcizia, dell’impianto sportivo di Sant’Anna, Campo di Calcio, Campo di Pallacanestro e spogliatoti in muratura.
Nulla ad oggi è cambiato, nessuno del Comune è andato a sincerarsi della disperata situazione ne sono state attivate dai gestori interventi di ripristino e di pulizia.
La carenza di tali impianti sportivi sul territorio comunale è drammatica e  difficile la situazione di moltissime squadre dilettantistiche lucchesi prive di impianti efficienti.
L’attuale gestore, una squadra di calcio femminile, usufruisce dell’impianto per il solo campo di calcio e solo per gli allenamenti, perché la squadra effettua gli incontri sportivi fuori da Lucca, in un'altra provincia e quindi non esplica attività agonistica nel territorio comunale.
Stante questa situazione, nell’esclusivo interesse di tante squadre sportive lucchesi di calcio, pallacanestro, pallavolo e degli enti di promozione sportiva sempre in difficoltà per far disputare sport agonistico dilettantistico sul territorio comunale, invitiamo il Comune di Lucca a non confermare ne prorogare l’attuale contratto di assegnazione dell’impianto in parola, provvedendo ad un nuovo bando di assegnazione, che metta a disposizione di squadre agonistiche dilettantistiche lucchesi un ottimo impianto di gioco sia per il calcio che per la pallacanestro e la pallavolo, una volta restituito a nuova vita con opere di ordinaria manutenzione e pulizia.


Francesco colucci x “Rinascimento sia”




venerdì 12 maggio 2017

Rinascimento sia: iniziamo dai Borghi.

La nostra lista “Rinascimento sia” ricerca per Lucca il “bello”, perché attraverso un nuovo splendore della città e dei paesi esterni, si potranno aumentare le attività commerciali, turistiche e culturali, creando nuove possibilità di guadagno, di occupazione, di miglioramento della vita dei concittadini lucchesi.
Segnaleremo ogni settimana situazioni di abbandono, di degrado, che possono, solo con un poco di passione, di interesse, essere migliorate se non risolte.
Iniziamo con una zona della città che da molto chiede, invano, attenzione e che la merita. Via dei Borghi, Via del Gonfalone, Piazza S.Maria: Va realizzato un riordino di tutta la zona, riqualificandola, curando l’arredo e soprattutto lanciando l’idea di fare di via dei Borghi il naturale continuo di Via Fillungo, come passeggiata di struscio e di acquisti,

Va valorizzata la piazzetta esterna all’antica porta medievale, che va risistemata con i vicoli che la fiancheggiano. Va immediatamente impedito lo scempio notturno della sosta selvaggia, in Piazza S.Maria, anche dando ai residenti l’opportunità del parcheggio serale nello spazio esterno dietro il Real Collegio. Per questa bellissima piazza si deve attivare un concorso di idee fra giovani professionisti, per una sua sistemazione complessiva, di parcheggi, arredi, zone pedoni e ciclisti, ricreando un collegamento commerciale con il Giannotti, lanciando una nuova illuminazione, sotto un meraviglioso e gigantesco albero che deve essere salvaguardato e protetto. Con poco si può fare e come dice il nostro Candidato a Sindaco, Donatella Buonriposi: “…è l’ora di fare”.



Presentazione ufficiale Lista "Buonriposi-Rinascimento sia" con Vittorio Sgarbi

La Lista “Buonriposi-Rinascimento sia” è stata depositata ufficialmente in Comune e a seguire anche quella di “Lei Lucca con Donatella Buonriposi Sindaco”  
La Lista “Rinascimento sia” sarà presentata ufficialmente la mattina di Lunedì 15 da Vittorio Sgarbi e Donatella Buonriposi.
Appuntamento alle 11,30 in Piazza Cittadella, Francesco Poggi che è l’ispiratore di questa Lista, presenterà i vari candidati, con intermezzi musicali e d’arte varia. 
Ogni candidato dirà alcune parole per una sua presentazione, al termine il Candidato Sindaco Buonriposi, darà alcune indicazioni politiche e di scelte amministrative.
La chiusura della manifestazione sarà di Vittorio Sgarbi.

Al termine, verso le 13 ci trasferiremo tutti nella vicina Domus Romana, in via Battisti, per una visita e per una spaghettata con Vittorio, preparata dalla Locanda di Bacco, a cui potranno partecipare cittadini, candidati e fans, al costo di euro 20 a px, di cui una buona parte andrà ad autofinanziamento della Lista.  


mercoledì 10 maggio 2017

Quale versione preferite???

Lunedì 15 maggio alle ore 11,30 Vittorio Sgarbi, verrà a presentare assieme al Candidato a Sindaco, Donatella Buonriposi, la lista "Rinascimento sia" che si ispira alle sue idee.
Per l'occasione abbiamo preparato tre ipotesi di poster, uno su sfondo rosa antico, una su sfondo blu notte, uno su sfondo senape di Digione.
Quale ti piace di più? Quale ci consiglieresti di stampare? Grazie del tuo aiuto
Ti aspettiamo lunedì





lunedì 8 maggio 2017

Vittorio Sgarbi a Lucca x Donatella Buonriposi

Vittorio Sgarbi verrà a Lucca a presentare, con il Candidato a Sindaco Donatella Buonriposi,  la Lista “Rinascimento sia.” nella mattina di lunedì 15 maggio.

La Lista “Rinascimento sia” si riunirà per la prima volta Mercoledì 10 alle ore 18, per la definizione del Programma elettorale e l’organizzazione per le elezioni.

          E' stato aperto un Blog che si chiama http://rinascimentodilucca.blogspot.it

          Su F.B. è stato creato un gruppo che ha già più di 1.000 amici già, ove i nostri simpatizzanti potranno inviare i loro interventi e le loro proposte.

         Sempre su F.B. è stato attivato un Sito chiamato "RinascimentoLucca - Buonriposi Sindaco, per comunicazioni delle manifestazioni della Lista




mercoledì 3 maggio 2017

Buonriposi-Rinascimento sia: firme per la Lista e nuovi servizi.

Per contribuire ad eleggere la prima donna Sindaco di Lucca, la nostra Donatella Buonriposi, una seconda Lista Civica “Buonriposi-Rinascimento sia.” affiancherà la Lista “Lei Lucca".
Per rendere effettiva la presentazione di questa seconda lista occorre raccogliere le firme di presentazione da parte di cittadini che non abbiano firmato per altre liste.

Si può firmare presso la sede delle due Liste civiche a San Marco, davanti alla Chiesa, oggi giovedì 4 dalle 11,30 alle 13 dalle 18 alle 20, dalle 21 alle 22,30, ma anche domani Venerdì 5 dalle 10 alle 13, dalle 18 alle 20 e durante la cena con Donatella, dalle 20 alle 23.

Per sostenere l'elezione a Sindaco di Donatella e questa seconda Lista “Buonriposi-Rinascimento sia” abbiamo predisposti alcune strumentazioni mediatiche. Eccole:

Un Blog: https://rinascimentodilucca.blogspot.it/, che ha come amministratori francesco colucci e francesco poggi.

Un Gruppo su F.B.: “Rinascimento Lucca – Buonriposi Sindaco” stessi amministratori, che ha già un migliaio di partecipanti al gruppo.

Un Sito F.B. “Sosteniamo il Rinascimento di Lucca”, che diffonderà comunicati, eventi e manifestazioni.

Vi invitiamo a leggere i nostri scritti e se possibile a mettere il vostro graditissimo “mi piace” su F.B.
 
Se a qualcuno piace scrivere e vuol mandare qualche contributo non di parte ne polemico o qualche domanda, pubblicheremo volentieri.